Su Radio Kolbe il progetto sulla Legalità curato da Minimiteatri

Lunedì, 30 Settembre, 2019
"Storie vere di ordinaria mafiosità in Polesine e nel Veneto" in onda dal 7 ottobre

Nato dall’approfondimento biografico del personaggio di Rosa Balistreri, cantastorie siciliana che avuto il coraggio di denunciare le mafie e la corruzione negli anni ’70-’80 all’interno delle sue canzoni, Minimiteatri ha condotto una ricerca parallela  condotta dal Direttore Artistico Letizia E.M. Piva su storie vere di mafie avvenute sul territorio polesano e veneto.

 Con la collaborazione di docenti universitari, giornalisti e ricercatori, associazioni di categoria e singoli informati di fatti, sono state raccolte storie di persone che si sono scontrate con problemi di mafie e illegalità, che hanno subito o reagito, che hanno squarciato il silenzio dell’omertà.

Le storie più emblematiche sono state rielaborate drammaturgicamente, attraverso la stesura di testi che raccontano, in incognito, fatti allarmanti realmente accaduti nel territorio locale e mai venuti alla luce.

I testi delle testimonianze sono letti dagli attori di Minimiteatri, insieme agli allievi del Laboratorio Teatrale "La voce, la parola, il corpo", che ne hanno interpretano i protagonisti, dando al pubblico la possibilità di conoscere e apprendere storie di coraggio della propria comunità.

Dal 7 ottobre su Radio Kolbe (frequenza 94.5 e 91.2 per la Provincia di Rovigo) sarà possibile ascoltarne il contenuto durante la messa in onda:

Lunedì alle 9.30
Mercoledì alle 11.00
Venerdì alle 5.00 e alle 17.30
Sabato alle 21.30